fbpx
Approvato dal Collegio dei Liquidatori schema di Bilancio 2021 58df2eab 7a5d 494e 8ef3 7b60701cbe95
Notizie

Approvato dal Collegio dei Liquidatori schema di Bilancio 2021

Il Collegio dei Liquidatori della Sorical, presieduto dall’avvocato Cataldo Calabretta, ha approvato il progetto di Bilancio 2021 della società che a fine mese sarà deliberato dall’assemblea dei soci. Il rendiconto si chiude con un utile di poco più 700 mila euro.
Istituzione elenco avvocati img 3399
Home

Istituzione elenco avvocati

In ossequio a quanto previsto con il Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 [Codice dei Contratti], con particolare riferimento al combinato disposto tra gli articoli 4 e 17 del Codice dei Contratti, la Società Risorse Idriche Calabresi SpA in liquidazione ha deciso di istituire uno specifico elenco di professionisti avvocati appartenenti al libero foro, a cui eventualmente affidare la consulenza, il patrocinio legale, la rappresentanza, assistenza, domiciliazione e attività stragiudiziale connessa, per conto e nell’interesse della Società, innanzi alle Autorità Giurisdizionali, Amministrative ed Arbitrali, nelle materie di: Diritto del Lavoro; Diritto Civile e Fallimentare; Diritto Amministrativo; Diritto Penale, Diritto Tributario e Corporate Governance e Diritto Societario. La richiesta di iscrizione all’Albo dovrà essere proposta ai Legali Rappresentanti della Sorical Spa esclusivamente sulla piattaforma telematica presente sul sito internet www.soricalspa.com nella sezione e-procurement; oppure a questo link diretto https://app.albofornitori.it/alboeproc/a
Riavviato l’acquedotto Alaco 7758b136 7beb 4d9c 9702 2d4174f95237
Home In Primo Piano Notizie

Riavviato l’acquedotto Alaco

La struttura tecnica dell’Ufficio di Zona di Vibo della Sorical ha completato l’intervento di riparazione della condotta dell’acquedotto Alaco. Le manovre di riavvio sono iniziate alle 15:15, e dalle ore 18:15 la risorsa idrica sta alimentando di serbatoi di Vibo e degli altri comuni alimentati dallo schema.
Home In Primo Piano Notizie Senza categoria

Nuova rottura Abatemarco, riparazione in corso

(30/06/22) Poco dopo la mezzanotte si è verificata una rottura dell’acquedotto Abatemarco nel comune di Lattarico, località Cozzo Carbonaro. Le squadre della Sorical sono prontamente intervenute per fermare l’erogazione ed evitare la dispersione del prezioso liquido e attivare subito le squadre tecniche per la riparazione. Salvo imprevisti, i nostri tecnici prevedono la fine dei lavori nella tarda mattinata con l’immediato ripristino dell’erogazione verso i serbatoi. L’acquedotto era stato riavviato nella tarda serata di ieri dopo un fermo per effettuare alcune alcune riparazioni. Le utenze servite sulla stessa linea dall’acquedotto Capodacqua non stanno subendo disservizi. Per il serbatoio Merone di Cosenza è stato prevista la chiusura alle ore 10 per poter assicurare l’erogazione dal serbatoio regionale di Cozzo Muoio all’ospedale di Cosenza e ad altre strutture sanitarie. Foto di repertorio
Sorical accoglie studenti Unical all’impianto Medma bb25b1e6 8385 4c76 ad95 f60344238c48 1
Home In Primo Piano Notizie

Sorical accoglie studenti Unical all’impianto Medma

Un gruppo di studenti dell’Università della Calabria – nell’ambito del Corso di Idrogeologia del Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienza della Terra (DIBEST) – ha fatto visita ieri mattina al Campo Pozzi in località Medma, facente parte delle opere acquedottistiche gestite dalla Sorical. Ad accogliere gli studenti ed il Docente Giovanni Vespasiano, sono stati gli ingegneri della Sorical Massimo Macri (Responsabile Compartimento Centro), Paolo Mainieri (Responsabile Compartimento Nord) e Giuseppe Viggiani (Direzione Operativa), unitamente al responsabile dell’Ufficio di Zona Domenico Isola e del capo impianto del potabilizzatore Giuseppe Raguseo. Il Campo pozzi Medma è stato potenziato di recente dalla Sorical perché in questa area è significativa la presenza di manganese e ferro nel sottosuolo. Sorical, in piena emergenza, ha provveduto a costruire una nuova sezione di filtrazione in due step, che ora consente di avere acqua potabile nelle giuste quantità per soddisfare una vasta area che va da Nicotera Marina, Ioppolo, Ricadi fino alla frazione Vulcano di Tropea. Agli studenti sono state illustrate le attività di monitoraggio e manutenzione straordinaria dei pozzi che Sorical ha effettuato, negli ultimi anni, in diversi siti della Calabria, riportandoli, in svariati casi, ai valori di emungimento iniziali. Sono state descritte anche le innovazioni tecniche e amministrative introdotte da Sorical, che consentono da tempo l’acquisto delle centinaia di elettropompe necessarie per i pozzi secondo criteri di economia ed efficienza. Il conseguente risparmio energetico – consistente e stabile nel tempo – costituisce un elemento particolarmente significativo alla luce dei recenti incrementi del costo dell’energia. “Formare tecnici specializzati provenienti dalle nostre scuole e università fa parte della missione della nuova Sorical che la Regione Calabria sta costruendo”, commenta il Commissario della società Cataldo Calabretta. “Sorical in futuro guarderà sempre con maggiore interesse ai centri di formazione della Calabria. Abbiamo bisogno di ingegneri, geometri, periti tecnici e informatici, biologi e chimici. Personale che va prima formato attraverso percorsi di alta specializzazione e poi inseriti nei cicli produttivi. Con il presidente della Regione Roberto Occhiuto stiamo lavorando affinché la Calabria abbia al più presto il migliore servizio idrico integrato. C’è tanto la lavorare ma, dopo anni di inerzia, finalmente si stanno gettando le basi per voltare pagina”.
Avvisi all'utenza

Acquedotto Ferrera, domani stop erogazione ramo Amantea

Sorical comunica che domani 25 maggio effettuerà un intervento di manutenzione alla condotta idropotabile che alimenta i Comuni del ramo sud dell’acquedotto tra Fiumefreddo e Amantea.
Avvisi all'utenza

Lavori Corap, ecco il piano di emergenza della Sorical

Domani il Corap effettuerà un intervento straordinario sulla condotta che trasporta l’acqua dalle vasche di Calusia all’impianto di Potabilizzazione Neto al servizio della città di Crotone. Sorical ha approntato un piano per ridurre i disagi ai cittadini, prelevando 150 l/s dalle vasche S’Anna, che in ogni caso sono insufficienti rispetto ai 350 l/s per avere assicurare continuità del servizio.
Crotone, riavviato il servizio idrico sorical
Home In Primo Piano Notizie

Crotone, riavviato il servizio idrico

È stato ultimato l’intervento di riparazione della condotta di competenza del Corap a Crotone. Dalle ore 22 l’acqua arriva presso l’impianto di potabilizzazione Neto ed è iniziato il processo di potabilizzazione della maggiore risorsa idrica. Dalle ore 23 Sorical procederà ad inviare maggiore acqua potabile ai serbatoi Vescovatello Alto e Basso. Secondo le previsioni entro domani mattina il servizio dovrebbe stabilizzarsi.
Rottura condotta Corap, Ipot Neto in emergenza per mancanza acqua grezza sorical
In Primo Piano Notizie

Rottura condotta Corap, Ipot Neto in emergenza per mancanza acqua grezza

“Sorical ha attivato un piano di emergenza per ridurre i disagi ai cittadini di Crotone a causa della rottura della condotta di grande adduzione gestita da Corap, il consorzio regionale per lo sviluppo delle aree produttive della Regione Calabria.” Lo dichiara il commissario della Sorical Cataldo Calabretta che sta seguendo l’evolversi dell’emergenza che si è venuta a creare in città. “Da ieri – spiega il Commissario Calabretta – l’impianto di potabilizzazione Neto non è alimentato dall’acqua grezza proveniente dalle vasche di Calusia e per poter garantire il servizio alla città di Crotone, Sorical ha attivato una condotta di emergenza che preleva l’acqua grezza dal bacino S. Anna, però – puntualizza – insufficiente a garantire la regolarità del servizio.” “In queste ore dall’impianto di potabilizzazione Neto – afferma il responsabile dell’ufficio di Zona di Crotone, Giuseppe Laporta – vengono erogati 150 litri al secondo di acqua potabile, contro i 350 l/s che normalmente necessità la città di Crotone. Tutta l’acqua disponibile viene sollevata, alternativamente, verso i serbatoi Vescovatello Alto e Basso, seguendo le indicazioni dei tecnici del consorzio Congesi, gestore del servizio idrico della città di Crotone.” I tecnici della Sorical – è scritto in una nota della società – sono in costante contatto con i colleghi del consorzio Corap che stanno riparando il tubo in cemento collassato ieri pomeriggio. L’impresa incaricata, secondo quando si è appreso, sta svuotando la condotta del diametro di 2 metri per poter procedere alla riparazione in sicurezza ed in modo efficace.

Avvisi all'utenza

Acquedotti Badia- Ferrera, l’11 maggio stop erogazione per Paola e San Lucido

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archivie o dal dacquando il browser, sotto forma di biscotti. Controlla qui i servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi