fbpx
Sorical pianifica interventi su acquedotto Sambuco di Lamezia Calabretta foto
Home In Primo Piano Notizie

Sorical pianifica interventi su acquedotto Sambuco di Lamezia

Le conseguenze della grave crisi finanziaria causata alla Sorical dalla Multiservizi di Lamezia e l’impatto sugli gli investimenti straordinari sull’acquedotto Sambuco sono stati gli argomenti trattati in una riunione che si è tenuta negli uffici della Sorical a Catanzaro. Presenti all’incontro i vertici della Multiservizi rappresentati dal commissario Bevivino, il rappresentate della terza commissariale del Comune di Lamezia, per Sorical il commissario Cataldo Calabretta, il responsabile dell’ufficio di Lamezia Giovanni Belmonte e il responsabile del compartimento Centro, Massimo Macri. All’incontro presente anche il deputato della Lega Domenico Furgiuele.     I tecnici della Sorical hanno illustrato gli investimenti fatti in questi ultimi anni sugli impianti di Lamezia, sia di decoro che di adeguamento ed efficientiamento degli impianti elettrici e di sostituzione di tratti di condotte con l’impegno di risorse importanti. Inoltre è stato spiegato come la crisi della Multiservizi ha impedito a Sorical di incassare circa 13 milioni di euro con il conseguente rallentamento degli investimenti.  Ora è stata prospettata la necessità delle rifacimento delle condotte, in due tratti, per complessivi 6 chilometri, di cui 3,4 km tra l’impianto Scinà e il partitore Canneto, con i primi 1500 metri da rifare con urgenza perché è qui che si concentrano le frequenti rotture; L’altro intervento è sul tratto che va dal partitore Canneto a serbatoio Sambiase, dove è necessario predisporre una variante di tracciato per evitare interferenze con alcune abitazioni. Per questo progetto è stato presentato alla Regione la richiesta di finanziamento straordinario a ottobre del 2020 per un importo complessivo di 2,4 milioni di euro.   Nel corso della riunione Sorical si è impegnata a sostituire le condotte per step attraverso l’acquisto diretto di condotte e la posa di un primo tratto con le imprese di manutenzione.  Subito dopo la riunione il commissario Calabretta ha incontrato la Regione per verificare la tempistica dei finanziamenti per tutto l’investimento, riscontrando dall’assessore all’Ambiente De Caprio massima disponibilità per una celere soluzione.
Sorical pianifica interventi su acquedotto Sambuco di Lamezia Calabretta foto
Home In Primo Piano Notizie

Sorical pianifica interventi su acquedotto Sambuco di Lamezia

Le conseguenze della grave crisi finanziaria causata alla Sorical dalla Multiservizi di Lamezia e l’impatto sugli gli investimenti straordinari sull’acquedotto Sambuco sono stati gli argomenti trattati in una riunione che si è tenuta negli uffici della Sorical a Catanzaro. Presenti all’incontro i vertici della Multiservizi rappresentati dal commissario Bevivino, il rappresentate della terza commissariale del Comune di Lamezia, per Sorical il commissario Cataldo Calabretta, il responsabile dell’ufficio di Lamezia Giovanni Belmonte e il responsabile del compartimento Centro, Massimo Macri. All’incontro presente anche il deputato della Lega Domenico Furgiuele.     I tecnici della Sorical hanno illustrato gli investimenti fatti in questi ultimi anni sugli impianti di Lamezia, sia di decoro che di adeguamento ed efficientiamento degli impianti elettrici e di sostituzione di tratti di condotte con l’impegno di risorse importanti. Inoltre è stato spiegato come la crisi della Multiservizi ha impedito a Sorical di incassare circa 13 milioni di euro con il conseguente rallentamento degli investimenti.  Ora è stata prospettata la necessità delle rifacimento delle condotte, in due tratti, per complessivi 6 chilometri, di cui 3,4 km tra l’impianto Scinà e il partitore Canneto, con i primi 1500 metri da rifare con urgenza perché è qui che si concentrano le frequenti rotture; L’altro intervento è sul tratto che va dal partitore Canneto a serbatoio Sambiase, dove è necessario predisporre una variante di tracciato per evitare interferenze con alcune abitazioni. Per questo progetto è stato presentato alla Regione la richiesta di finanziamento straordinario a ottobre del 2020 per un importo complessivo di 2,4 milioni di euro.   Nel corso della riunione Sorical si è impegnata a sostituire le condotte per step attraverso l’acquisto diretto di condotte e la posa di un primo tratto con le imprese di manutenzione.  Subito dopo la riunione il commissario Calabretta ha incontrato la Regione per verificare la tempistica dei finanziamenti per tutto l’investimento, riscontrando dall’assessore all’Ambiente De Caprio massima disponibilità per una celere soluzione.
Ripresa l’erogazione a Rossano Scalo img 7686 1
Home In Primo Piano Notizie

Ripresa l’erogazione a Rossano Scalo

All’alba è stata riparata la condotta Macrocioli che alimenta Rossano Scalo. Due giorni fa la condotta è scoppiata in una variante nei pressi della rotonda Toscano a Rossano Scalo. Le soluzioni tecniche trovate fino a ieri sera si sono rilevate non idonee per l’alta pressione di esercizio nel tratto compromesso. Nella notte i tecnici della Sorical hanno proceduto ad installare dei pezzi speciali fatti arrivare appositamente, ieri pomeriggio, dai magazzini della società di Lamezia Terme e proceduto all’installazione. Stamattina, dopo le ore 7, l’acqua è arrivata ai serbatoi della città.
Intervento nel Parco Archeologico Scolacium af21e072 81ba 4d81 b85d ee9e45c9e335
Home In Primo Piano Notizie

Intervento nel Parco Archeologico Scolacium

Una squadra operativa della Sorical, sotto la direzione del responsabile dell’Ufficio di Zona di Catanzaro, Tommaso Laporta, sta eseguendo un ‘intervento di riparazione e sostituzione di un tratto di condotta dell’acquedotto che attraversa il Parco Archeologico Scolacium, in località Roccelletta di Borgia. Sul posto, a seguire i lavori, anche i tecnici incaricati dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e paesaggio della Calabria. L’acquedotto è stato costruito negli anni 60 dalla Cassa per il Mezzogiorno ed alimenta la zona marina di Borgia, Squillace e Stalettì.
++++San Ferdinando, scoppia la nuova condotta comunale, allertata la Sorical++++ 19172862 24fc 4f2d 9631 faba2f1ea9f2
Home In Primo Piano Notizie

++++San Ferdinando, scoppia la nuova condotta comunale, allertata la Sorical++++

A seguito dello scoppio della nuova condotta posata e messa in esercizio nelle scorse ore, Sorical è stata costretta a interrompere l’erogazione verso il Comune di San Ferdinando, nella Piana di Gioia Tauro. Il responsabile dell’ufficio di Zona, Geometra Antonello Venturino, dopo essere stato allertato dai tecnici del comune, poco prima della mezzanotte, ha inviato una squadra per effettuare le manovre di chiusura. La nuova condotta, posata da una ditta incaricata dal Comune, sarà riparata nella giornata di domani. A San Ferdinando, per questi lavori programmati dal Comune, Sorical aveva già sospeso l’erogazione per 48 ore. Ora con la nuova chiusura si prevedono ulteriori disagi per i cittadini per tutta la giornata di domani.

Abatemarco, riparte l’erogazione per l’area Urbana abatemarco
Home In Primo Piano Notizie

Abatemarco, riparte l’erogazione per l’area Urbana

Sono durati tutto il giorno i lavori di riparazione dell’acquedotto Abatemarco. Alle 18,30 sono state avviate le manovre di riapertura dalle vasche accumulo di San Donato di Ninea. Un’operazione graduale e complessa che richiede molte ore prima che l’erogazione vada a regime. Squadre tecniche di Sorical, mezzi e operai dell’impresa specializzata di manutenzione, hanno lavorato per tutto il giorno nel territorio di San Marco Argentano, località San Lauro, per sistemare la condotta in un tratto in by pass che ha subito negli ultimi giorni lo scollamento, probabilmente per il cedimento del terreno circostante. Nelle prossime ore, dopo il riempimento parziale dei serbatoi, l’acqua dovrebbe raggiungere le utenze domestiche. Una squadra di conduttori della Sorical continuerà, anche nelle prossime ore, a monitorare l’acquedotto per assicurare il corretto riavvio di tutto lo schema idraulico. Il tratto della condotta riparata    
Nuovo intervento sull’Abatemarco d2c680c7 be0d 4b91 ab3a 404342bc29d4
Home In Primo Piano Notizie

Nuovo intervento sull’Abatemarco

Questa mattina, una squadra specializzata della Sorical sta intervento nuovamente in località San Lauro, nel Comune di San Marco Argentano, riparare un tratto di condotta rotto. L’intervento si presenta molto complesso, si tratta di un punto in by pass, e i lavori, presumibilmente, si protrarranno per tutto il giorno. Dalle ore 9 è stata nuovamente interrotta l’erogazione per consentire alla squadra di lavorare in sicurezza. All’utenza Merone di Cosenza, Sorical garantirà l’erogazione dalle vasche di accumulo di Cozzo Muoio fino alle ore 12. Per il Comune di Rende e Montalto continuano ad essere serviti i serbatoi alimentati dall’acquedotto Capodacqua. (***Seguiranno aggiornamenti***

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archivie o dal dacquando il browser, sotto forma di biscotti. Controlla qui i servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi