fbpx
Sorical apre secondo cantiere per la messa in sicurezza della condotta sul fiume Alli Schermata 2020 09 14 alle 13
Home In Primo Piano Notizie

Sorical apre secondo cantiere per la messa in sicurezza della condotta sul fiume Alli

Continuano le aperture dei cantieri per la messa in sicurezza dell’acquedotto Simeri Passante, che alimenta l’impianto dei potabilizzazione di Santa Domenica di Catanzaro. Sorical ha consegnato un altro cantiere all’impresa aggiudicataria della gara, dove sono previsti 2 interventi di riposizionamento e costruzione di argini a protezione della condotta a forte rischio rottura in caso di aumento della portata dei fiume Alli. I lavori sono stati finanziati dalla Regione Calabria per un importo di 1,1 milioni di euro e fanno parte di un progetto più ampio di messa in sicurezza della condotta, posata per la quasi totalità del suo tracciato di circa 16 km, lungo l’area golenale destra del fiume Alli. La condotta risultò fortemente danneggiata dagli eventi alluvionali dell’autunno 2013 e poi di gennaio 2017. Sorical ha già effettuato rilevanti interventi di risanamento e varianti di tracciato negli anni trascorsi con proprie risorse e programmato ulteriori opere di sistemazione lungo delle altre tratte sulle quali, anche per l’impossibilità per la Sorical di disporre nelle necessarie coperture finanziarie entro il proprio bilancio, non era stato possibile intervenire in passato.Nei giorni scorsi è stato aperto il cantiere per la messa in sicurezza delle vasche di Magisano e dell’impianto di rilancio. Invece è in fase di progettazione l’altro intervento per un importo di 8,8 milioni per rendere più efficiente la rete di adduzione per Catanzaro Lido con la costruzione di un nuovo serbatoio di accumulo e nuove diramazioni. Infine un altro intervento è previsto nell’ambito della messa in sicurezza della strada Sp 25 che vede soggetto attuatore la Provincia di Catanzaro di un ulteriore finanziamento della Regione Calabria.L’area, sotto la Strada Provinciale 25, dove saranno effettuati i lavori
Notizie

Il reportage dell’8 gennaio sui cantieri Sorical sul fiume Alli

Notizie

Collegata la nuova condotta sul Fiume Alli. Completata la messa in sicurezza

La Sorical ha completato nel pomeriggio il quinto intervento di messa della condotta dello schema Simeri-Passante, sul fiume Alli. Alle ore 16 i tecnici della società hanno avviato l’erogazione dell’acqua grezza verso l’impianto di potabilizzazione Santa Domenica, proveniente dalle vasche di Magisano, e da qui, dopo la potabilizzazione, il rilancio ai serbatoi comunali. Nella notte saranno riempiti i serbatoi comunali e all’alba avviata l’erogazione. Probabilmente, a seguito dello svuotamento della rete idrica, solo nella tarda mattina di domani o nel primo pomeriggio il servizio di erogazione ai cittadini sarà regolare in tutti i quartieri di Catanzaro.
I lavori di questa mattina hanno riguardato il collegamento di un bypass, costruito a monte del vecchio tracciato e, approfittando del fermo dell’impianto, la società ha effettuato la riparazione di alcune perdite e completato dei lavori di manutenzione programmata alle cabine elettriche dell’impianto di potabilizzazione di Santa Domenica.
I lavori di messa in sicurezza, complessivamente, cinque cantieri, sono stati avviati da Sorical a fine luglio dopo l’intesa con la Regione, il Comune di Catanzaro, e a seguito delle risultanze delle riunioni in Prefettura a Catanzaro. Solo con la bassa portata dei mesi estivi del fiume Alli, consentendo all’impresa la piena agibilità in un tratto accessibile solo dagli argini del fiume, è stato possibile avviare i cantieri. Lo spostamento dei tratti di condotta non era più procrastinabile perché presentavano gravi criticità e seguito degli eventi alluvionali dello scorso inverno.
Con i lavori ultimati oggi sono stati eliminati tutti i tratti a rischio smottamento nel caso di fiume in piena, mentre per il tratto di circa 2 km adiacente alla Strada Provinciale 25, sarà convocata una riunione nei prossimi giorni dalla Regione e dalla Provincia per stabilire una tabella di marcia.
I cinque interventi completati oggi sono stati effettuali con risorse della Sorical. La società, in liquidazione in continuità dal 2012, vanta circa 200 milioni di euro di crediti dai Comuni, ha in programma per quest’anno 2018 circa 15 milioni di euro di interventi sulle reti di grande adduzione, ma gli investimenti sono condizionati capacità dei Comuni a far fronte agli obblighi finanziari.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archivie o dal dacquando il browser, sotto forma di biscotti. Controlla qui i servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi