fbpx
Tra Sorical e Comune di Catanzaro non c’è alcuna “guerra” in corso 0008 900x662
Posted on /by Sorical spa/ in Notizie

Tra Sorical e Comune di Catanzaro non c’è alcuna “guerra” in corso

null  Tra Sorical e Comune di Catanzaro non c’è alcuna “guerra” in corso 0008

Tra la Sorical e il Comune di Catanzaro non è un corso alcuna “guerra” per la corretta gestione dell’acqua potabile. La rappresentazione fatta nei giorni scorsi da parte del Tgr Calabria è anacronistica e non tiene conto dei decisi passi in avanti fatti degli ultimi mesi e del miglioramento del servizio ai cittadini. Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, come è stato documentato dalle immagini a corredo del servizio della Rai, ha incontrato il commissario liquidatore della Sorical, Luigi Incarnato, per fare il punto sugli investimenti programmati da tempo dalla Società sulla rete di grande adduzione al servizio della città capoluogo, in particolare dello schema Simeri-Passante (messa in sicurezza Vasche Magisano e della Condotta sul Fiume Alli).

Sorical e Comune, da tempo condividono ad un tavolo tecnico tutte le informazioni per evitare disservizi alla popolazione, e proprio per i mesi estivi, attesa la maggiore presenza di persone nella zona Lido, sono stati adottati degli accorgimenti tecnici per ridurre al minimo eventuali disagi. Criticità emergono nella zona di S. Maria (Viale Isonzo/via  Pistoia e  Sorical e Comune hanno adottato degli accorgimenti tecnici i cui risultati sono in corso di verifica.

Gli effetti della grave siccità che interessa molte zone d’Italia e, al momento, un territorio circoscritto della Calabria per il servizio idropotabile, mette al riparo la città di Catanzaro che viene alimentata dalla diga del Passante, da pozzi ancora integri e dalla sorgente comunale Guerriccio.

Riguardo la fornitura al Comune di Catanzaro, dalla scheda allegata, è facile desumere che Sorical sta fornendo ai serbatoi della città 596 litri al secondo a cui si aggiungono gli attuali 90 l/s dell’acquedotto comunale Guerriccio.  In totale si tratta di 686 litri al secondo, quasi il doppio rispetto ai 370 litri al secondo indicati dal piano d’ambito della Regione, per una popolazione di 100 mila abitanti.

Riguardo i pagamenti della fornitura dell’acqua, per il Comune di Catanzaro il ritardo è tra i più bassi di tutte le amministrazioni comunali.

Cerca

Condividi su:

In primo piano

Ultime notizie

Avvisi all'utenza

Cerca

Condividi su:

In primo piano

Ultime notizie

Avvisi all'utenza

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archivie o dal dacquando il browser, sotto forma di biscotti. Controlla qui i servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi